venerdì 25 marzo 2011

Post-it (in tutti i sensi )


Oggi ho fatto pulizia nel mio mini atelier ,mi ritengo fortunata di avere uno spazio tutto mio in cui lavorare,ma essendo disordinata e con la memoria oltre il labile me ne dispiaccio poichè non ho nessuno contro cui inveire quando non trovo qualche cosa .
Chi mi conosce bene bene ,sa che di solito metto in opera le grandi pulizie quando sono allo stremo,ovvero quando il numero delle cose perse supera il numero degli oggetti presenti ,oggi infatti cercavo il metro da sarta ,il righello in legno,la forbice dalle lame seghettate ,un pennarello punta fine nero e l'agenda da tavolo,sparite .flippate in un universo parallelo,il mio desiderio segreto sarebbe quello di possedere un armadio simile al gonnelino di Eta Beta,in cui stoccare l'inverosimile e ritrovarlo con una semplice parola chiave ,insomma ad applicarcisi sarebbe l'idea delle idee che rivoluzionerebbe il mondo come la scoperta del vapore lo fù per la rivoluzione industriale .

Se avete mariti ingegneri (anche autistici )proponetegli la teoria chissà mai che si possa realizzare ,ovviamente mi tocca una royalty sui guadagni .

Dopo tre ore di sposta,impila,spolvera,questo mettilo qui ,quello rimettilo nello scatolone ... ho ritrovato :
il righello di legno,la forbice,il pennarello nero ed un numero infinito di post-it con appunti su dove ho infilato questo o quello ,non c'è nulla da fare posso appuntarmi le cose,scrivermele sulle mani ma mi dimentico cosa devo guardare e cosa devo fare .

Così è anche per le cose della vita,noto comportamenti aberranti e me ne faccio una nota che poi resta lì ,in alcuni casi qui,infatti voglio precisare una cosa riguardo al post precedente,sono una persona tollerante tutti possono dire ,fare e pensare ,criticare etc.
Però bisogna stare attenti ai messaggi che si fanno passare anche dai nostri blog o dalle pagine dei social network,ci sono persone facilmente influenzabili o molto sensibili su determinati argomenti ed anche persone che si sentono inadeguate e che tramite la rete cercano risposte ai loro problemi.
Problemi che vanno dalla cura degli animali domestici alla crescita dei figli alla ricerca di consigli su come vestire,aggiustare il lavandino e tanto altro.
In molti blog e forum sui leggono scemenze assurde in tutti i campi ,chi scrive avendo centinaia di follower e di contatti ,non sii preocupa dei danni che può fare ad un certo punto scrive e sparge la sua sapienza a piene mani solo per soddisfare il suo ego ,che poi alcuni suoi consigli vengono pedisequemente seguiti non gliene fregha nulla e che questi consigli possano creare danno ancora meno.
Bisogna tener presente che ogni "individuo":lo dice la parola stesas è un caso a se,quindi se il cane della blogger x viene nutrito a formaggini e una sua follower decide di darli al suo cane può andargli di "fattore c" e non avere conseguenze oppure ritrovarsi con il cane in choc anafilatico ,l'educazione con lo spruzzino può andare bene con cuccioli un po' vivaci consigliare di tirare secchiate d'acqua al cane per non fargli compiere determinate azione è cos 'e pazzi(credetemi c'è uno pseudo comportamentalista che consigli di educare così i cuccioli e lo fa su un forum con 8.0000 contatti giornalieri).
Se non si sa come nutrire il proprio animale ci si rivolge al veterinario di fiducia oppure ad un veterinario comportalista per l'educazione ,ed è inutile inventarsi mille trucchi per far mangiare verdure o pesce ai bambini,sicuramente durante lo svezzamento il pedriata avrà consigliato di abituare il piccolo a mangiare un po' di tutto ,insomma in tutti questi casi è semplicemente questione di buona volontà,crescere non è un gioco è un impegno che va affrontato da entrambe le partie nessuno potrà mai consigliare la via giusta .

Per quanto riguarda il discorso curatori d'immagine fashion blogger etc ,beh i messaggi che passano sono decisamente drammatici,si leggono frasi  del genere :

"ma chi vorrebbe vedere una lardona sfilare in passerella,renderebbe ridicola l'idea stessa di moda "

oppure

"La commessa di **** mi ha consigliato di perdere tre kg con la dieta ***** così mi stanno meglio i jeans "
(sentita con le mie orecchie )

Vogliamo poi parlare dei blog e forum inneggianti l'anoressia o quelli in cui danno consigli tipo digiunare venerdì e sabato per potersi riempire di alcool al sabato sera e non ingrassare ,i blog pro-ana  ed anche alcune trasmissioni televisive quando  di persone sovrapeso immancabilmente usano immagini di persone che sono casi clinici ovvero persone che spesso superano la soglia dei duecento kg ,vengono mostrati come veri e propri freak ,quasi a dire "STATEATTENTIPOTRESTEDIVENTARECOSì'".

Se una persona deve dimagrire lo faccia per seri problemi di salute e seguita da un medico ,non perchè una commessa con la puzza sotto al naso deve vendere un paio di jeans in più e inoltre ci sono ciccione molto  stilose  senza essere alla moda perchè lo STILE RESTA LE MODE PASSANO .


Tutta questa inutile pappardella e avrei semplicemente dire "OCCHIO AI MESSAGGI CHE SI FANNO PASSARE ".

Il mio metro da sarta e l'agenda da tavolo sono ancora latitanti mentre l'immagine lassù è un gentile pensiero della Signora VerdeinSalvia ,a suo dire le due signore ci somigliano e debbo dire che io somiglio abbastanza alla signora a destra :)


Buon primo week-end primaverile fanciulle anche se qui si è alzato un vento decisamente freddo e domattina mi tocca un trigesimo praticamente all'alba con trasloco di salma ed io non amo molto rappresentare l'esiguo ramo famigliare :(

6 commenti:

  1. Miiii, ma sei sempre per cimiteri, Elfa Morticia?
    Cmq quella di destra sono io, più chiatta & aged.
    Tu il virgulto di sinistra :)
    Gli ingegneri autistici dormono, e sognano bielle e pistoni appesi a rami di olivo.
    Oggi sono andata in missione per conto di Zia, alias you. Domani foto & resoconto.
    Baci.

    RispondiElimina
  2. Uè, bellechiattone mie! I'm not fat, I have to fuck off???? ^____^

    Mad...aehm..il metro è bianco e giallo? E l'agenda con copertina nera???? TATTINAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA......

    RispondiElimina
  3. Oh, beh, si: salute, certo. Ma anche no. Però solo per sè stessi, no? Dico beneeeeeee???????
    :)

    RispondiElimina
  4. ne so qualcosa di strumenti persi nei meandri dello sgabuzzino... poi quando faccio ordine mi ricapitano tutti tra le mani ^_^
    l'armadio di eta beta sarebbe un sogno, così come la borsa di mary poppins :-)

    ma chi lo dice che magro è bello??
    ovvio che il sovrappeso non fa bene, alla salute ma neanche l'anoressia!!
    come sempre il giusto sta nel mezzo...

    baciotti eli
    e coccoline a Tont!!!

    RispondiElimina
  5. Sono arrivate!!!
    STRABELLE!!!!!
    G R A Z I E ! ! !

    PS. TROPPO BELLI I TUOI POST!!!
    baci
    vivi

    RispondiElimina

Sussurri e chiacchere lasciati da altri elfi